Fondazione ed evoluzione

Era l’anno 1950 quando nonna Ester rientra dagli Stati Uniti e decide di investire sull’accoglienza che si rivelerà poi una scelta lungimirante, in linea con la vocazione turistica di Malcesine e del Lago di Garda fonda così la Casa Ulivi. Il primo dei 9 campi da tennis viene ultimato nel 1956 e la piscina riscaldata nel 1962. Anche il nome muta nel tempo con l’evoluzione della struttura, e diviene Club Hotel Olivi che negli anni crescerà costantemente passando da piccola locanda sino ad assumere le sembianze di vero e proprio Tennis Resort.

Club hotel Olivi oggi

La struttura oggi dispone di un parco di 30.000 mq, 80 camere suddivise in tre diverse strutture, 9 campi da tennis di cui 2 coperti e 4 illuminati, una ampia piscina riscaldata ed un idromassaggio, tutto inserito nel verdissimo parco. L’evoluzione è stata importante, ma la missione è sempre la stessa: accogliere, far sentire a casa il cliente/ospite offrendo qualità e cortesia.

Tradizione di accoglienza

Accogliere l’ospite e farlo sentire “a casa” diventa cosi’ la missione che si tramanda da nonna Ester alle figlie Betty e Lucy e vede oggi impegnata la terza generazione, che con la medesima determinazione e volontà, continua la tradizione che ha fatto del Club Hotel Olivi di Malcesine, situato nell’incantevole Val di Sogno, un marchio di qualità riconosciuto tra gli Hotel del Lago di Garda.

Tradizione di accoglienza

Accogliere l’ospite e farlo sentire “a casa” diventa cosi’ la missione che si tramanda da nonna Ester alle figlie Betty e Lucy e vede oggi impegnata la terza generazione, che con la medesima determinazione e volontà, continua la tradizione che ha fatto del Club Hotel Olivi di Malcesine, situato nell’incantevole Val di Sogno, un marchio di qualità riconosciuto tra gli Hotel del Lago di Garda.